Cerca
Attività di team building: dipendenti che passano il tempo insieme

Le attività di team building aziendale sono un flop? Ecco la soluzione

Pubblicato da:

Le attività di team building sono attività di carattere ludico, formativo ed esperienziale che mirano, nel complesso, a favorire una buona comunicazione e la nascita di un forte spirito di squadra tra i membri del team. Che si tratti di attività da svolgersi all’interno dell’ambiente di lavoro, all’esterno o persino online, la loro utilità dipende generalmente dall’introduzione del concetto di gioco. Uscendo dalla routine del lavoro e trovando così occasione di socializzazione con i colleghi, le attività di team building aziendali permettono di sviluppare le competenze trasversali e le soft skill dei dipendenti.

Organizzarle al meglio, tuttavia, non sempre è facile. Indipendentemente dall’attività o dai giochi di team building che si intende proporre ai propri dipendenti, definire un buon piano di comunicazione per promuovere l’evento è di fondamentale importanza.

I vantaggi delle attività di team building

Le attività di team building sono delle importanti occasioni per permettere ai dipendenti di conoscersi e cooperare per raggiungere precisi obiettivi, diversi da quelli aziendali, ma dettati dal momento di gioco che questi stanno condividendo.

In termini generali, organizzare attività ed eventi di questo tipo è un ottimo modo per favorire il coinvolgimento e l’engagement del personale, creare un ambiente di lavoro piacevole volto al benessere delle persone in cui i dipendenti si trovino bene (con importanti conseguenze sul tasso di retention) e lavorino bene, con conseguente miglioramento dei profitti dell’intera organizzazione.
Favorire la nascita di buoni rapporti interpersonali, lo spirito di collaborazione e di gruppo ha notevoli vantaggi anche in ottica di employer branding. Più che stipendi da capogiro, infatti, i potenziali candidati valutano con attenzione il clima e la cultura organizzativa cercando per sé non solo un lavoro ma un’esperienza di cui sentirsi parte, con valori da condividere e colleghi con cui cooperare in armonia.

Soprattutto a seguito della distanza interpersonale e di lunghi periodi di lavoro da remoto, a cui siamo stati costretti dall’emergenza del Coronavirus, il senso di sfiducia tra azienda e dipendenti ha raggiunto livelli troppo spesso allarmanti. Oggi più che mai, si tratta quindi di investire in attività capaci di motivare i dipendenti e riaccendere il coinvolgimento.

Team building: esempi, giochi e attività da prendere in considerazione

Esistono diversi esempi, attività e giochi di team building con cui favorire la nascita di sane relazioni in azienda. Tra le competenze che vengono supportate da queste attività rientrano lo spirito di squadra, l’empatia e l’intelligenza emotiva, tutti elementi alla base di un sano ed efficace spirito di collaborazione.

Come abbiamo anticipato in precedenza, le attività possono svolgersi sia sul posto di lavoro sia all’esterno sia, per gestire team a distanza, in modalità online. Se possibile, si consiglia tuttavia di favorire le attività che spingono i dipendenti a lasciare l’abituale ambiente lavorativo per immergersi in una realtà che, proprio perché diversa dalla routine, sarà maggiormente in grado di far sentire i dipendenti rilassati. Alcune idee di team building possono essere rintracciate qui.

Ma se è davvero così utile, perché il team building aziendale sembra spesso uno spreco di tempo e denaro?

Nonostante tutto ciò che abbiamo detto fin qui, il team building aziendale viene considerato ancora in molte realtà come un mero spreco di tempo, risorse e, di conseguenza, denaro. Che le attività di gruppo possano favorire il miglioramento della performance dell’intera organizzazione perde quindi di rilevanza se, come appare spesso, la pianificazione dell’evento in sé causa più problemi e difficoltà che vantaggi.

La ragione principale per cui molte aziende ancora rifiutano di investire nelle attività di team building risiede nella difficoltà che la gestione di questi eventi comporta.

infografica sull'utilità dei giochi di team building

Il sondaggio per valutare ciò di cui i dipendenti hanno bisogno

Una PMI del settore chimico, cliente MyNet, ha vissuto in prima persona le problematiche che si associano all’organizzazione e gestione di eventi e attività di team building soddisfacenti.

Prima ancora di pianificare e promuovere un’attività è sempre il caso di coinvolgere direttamente i dipendenti, così da raccogliere opinioni e suggerimenti e scoprire quali sono gli eventi più funzionali alle necessità.

Consapevole di ciò, la PMI aveva in effetti inviato un questionario attraverso il Modulo Sondaggi diffondendolo così al personale direttamente all’interno dell’App aziendale MyNet.
Attraverso l’analisi dei dati raccolti dal Back Office, gli amministratori avevano individuato ciò che più sembrava premere ai dipendenti: la possibilità di godere di maggiori occasioni di socializzazione con i colleghi, così da sentirsi davvero parte integrante di un’unica realtà. 

esempi di team building aziendali: tutte le attività possono essere comunicate sulla Bacheca di MyNet

Ciò aveva spinto la PMI ad organizzare quindi una divertente attività di team building a comprendere giochi, vino e e chiacchiere. L’azienda, infatti, aveva puntato tutto sulla pianificazione di un’attività semplice e leggera che potesse incentivare al massimo la partecipazione coinvolgendo il maggior numero di dipendenti possibile. Eppure, l’attività si è rivelata un flop. L’organizzazione aveva richiesto spese di tempo e denaro ma la scarsa adesione dei dipendenti aveva reso l’evento un completo insuccesso.

Promuove al meglio un’attività di team building per favorire la partecipazione

Il referente MyNet associato alla PMI, la figura che si affianca alle aziende per suggerire l’uso più efficace della piattaforma a seconda delle esigenze delle singole realtà, ha ipotizzato una possibile spiegazione all’origine del flop.

Sulla base dell’esperienza maturata sul campo, a diretto contatto con i clienti, il referente ha infatti intuito che la causa di quella scarsa partecipazione non fosse affatto associata alla tipologia di attività di team building organizzata né tantomeno  all’improvviso disinteresse da parte dei dipendenti, che pure avevano espresso la volontà di socializzazione attraverso il Sondaggio. Al contrario, il fallimento dell’attività era piuttosto da associarsi ad un’errata comunicazione interna.

Può sembrare banale, ma molto spesso i flop di eventi ed attività hanno una spiegazione molto semplice: le persone non sono state informate nel modo corretto.

Eventi e formazione e il Modulo Bacheca: l’accoppiata perfetta per la comunicazione efficace

Per provare alla PMI che alla base di un’efficace attività di team building dev’esserci un’efficace fase di comunicazione, il referente MyNet ha proposto all’impresa di pianificare nuovamente l’attività inserendola però, questa volta, all’interno del Modulo Eventi e formazione cui caratteristiche vengono approfondite qui.

Questa semplice operazione, compiuta da un’amministratore della piattaforma dal Back Office, ha permesso a tutto l’organico di ricevere una notifica push associata all’evento. Sin da questo primo momento, insomma, non c’era dipendente che non fosse a conoscenza dell’attività programmata dall’azienda. Oltretutto, è proprio dall’App MyNet che i dipendenti hanno potuto confermare in tempo reale la propria partecipazione comunicandola agli amministratori. Spesso, infatti, la necessità di compiere questa conferma inviando una mail, spingeva i dipendenti a rimandare la cosa a fine giornata lavorativa salvo, infine, dimenticarsene.

Per promuovere ancor più l’attività di team building e l’evento, il referente MyNet ha suggerito di continuare la comunicazione attraverso la Bacheca, inserendo cioè un post sul social network aziendale dell’App MyNet. Realizzando e pianificando il calendario editoriale di alcuni post dedicati all’evento, così da rendere la pubblicazione delle comunicazioni una pratica automatica nel corso delle settimane precedenti l’evento, l’azienda ha garantito all’attività di team building massima visibilità.

I risultati, in effetti, sono stati significativi. La giusta comunicazione attraverso la Bacheca e il Modulo Eventi e formazione ha permesso infatti di informare per tempo tutti i dipendenti dell’attività organizzata e l’evento è stato un vero successo.

Questo articolo è stato scritto da

Manuele CeschiaCEO di MyNet. Laureato in Economia e da sempre impegnato nel settore del marketing, della comunicazione e dell’organizzazione di eventi, si occupa dello sviluppo del progetto MyNet supportando il lavoro di tutti i team. Collabora con Università e Centri di formazione per condividere la sua esperienza professionale.

Richiedi una Demo