traffico in città

L'immagine aziendale: un bene prezioso

Pubblicato da:

La reputazione aziendale: da cosa dipende e come aumentarla

Un’azienda che mira al successo deve necessariamente tentare di vincere l’affetto dei propri collaboratori e della comunità in cui opera. Per aumentare la propria reputazione all’interno e all’esterno della sede non c’è niente di meglio che dimostrare la propria attenzione, dedizione e rispetto verso l’ambiente e chi lo vive.
Dopo un significativo aumento del personale, che ha fatto salire la squadra ad un totale di ben 1100 dipendenti, un’azienda di assicurazioni di Milano ha stabilito di trasferirsi in una nuova sede. Qui, nell’arco di poco tempo, ha scoperto tuttavia di non essere affatto ben vista da ristoratori e proprietari di attività locali.

La questione appariva piuttosto strana: l’azienda si era appena trasferita e non c’erano motivi validi a giustificare quella strana antipatia. Pareva che ogni problema, dai marciapiedi dissestati alle lampadine bruciate dei lampioni, venisse associato alla “nuova azienda arrivata”. Insomma, l’immagine aziendale stava subendo un duro colpo che pareva del tutto ingiustificato.

car sharing in città

Scoprire le cause per trovare la migliore soluzione

Dopo qualche domanda mirata si è però arrivati al cuore della questione: la zona, prima tranquilla e poco trafficata, si era trasformata in caotica con l’arrivo della nuova azienda e dei suoi dipendenti. I ristoranti e le varie attività lamentavano infatti un’importante diminuzione della clientela, cosa che associavano all’impossibilità di trovare parcheggio nelle vicinanze.

In effetti, i dipendenti dell’azienda di assicurazioni, arrivando ognuno con la propria auto, finivano per occupare inevitabilmente quasi tutti i parcheggi disponibili. Naturalmente, anche la qualità dell’aria ne aveva risentito, riempiendosi di smog durante le calde ore di apertura e chiusura della sede. Insomma, i clienti delle attività locali potevano raggiungere l’area solo dopo una lunga camminata ed è certo che l’atmosfera non fosse più ideale per un bel aperitivo all’aperto.

car sharing

Il video di presentazione

Promuovere la novità con il giusto approccio e la giusta comunicazione

Così l’azienda ha deciso di prendere in mano la faccenda e risolverla in maniera semplice ma decisa. Una volta implementata l’App MyNet con il modulo Car Sharing, l’azienda ha deciso di mettere in Bacheca una serie di post. Con questi, mirava a pubblicizzare la scelta di volersi prendere carico della spesa del parcheggio nelle linee blu dei dipendenti che avessero cominciato ad usufruire del car sharing.

I dipendenti hanno subito ben accolto la novità. D’altronde, molti di loro erano stanchi di pagare i parcheggi o vagare per lungo tempo alla ricerca di un posteggio libero. Anche i ristoratori e i proprietari delle attività, nuovamente alle prese con la loro clientela, dichiarano oggi che la sede vacante è stata occupata da “un’azienda davvero in gamba”.

Questo articolo è stato scritto da

Manuele Ceschia