Cerca

MyNet: la piattaforma multilingue adatta a tutti

Pubblicato da:

La piattaforma pensata per tutti

MyNet nasce con l’obiettivo di rispondere alle esigenze delle aziende ed è spesso sulla base di richieste dirette che la piattaforma si arricchisce di nuove funzionalità. È capitato, inoltre, che due aziende interessate alla stessa funzionalità abbiano unito le forze per richiedere la realizzazione di un nuovo modulo dividendo così il costo finale di produzione.

È così che ogni necessità aziendale trova risposta in soluzioni tecnologiche ad hoc raccolte in un unico strumento. Questa è la logica che ha dato luce a MyNet ed è questa l’ottica con cui la piattaforma continua a migliorare ogni giorno.

schermata inglese

L’importanza di rispondere ai bisogni reali

Naturalmente, l’obiettivo di affiancare efficacemente le aziende e i dipendenti ha ben presto reso urgente la necessità di trasformare MyNet in una piattaforma multilingue. Un network di professionisti internazionale, che MyNet serve in Europa, ha infatti sottolineato che avrebbe voluto permettere il download dell’App anche presso le sue sedi estere. Integrare la piattaforma con ulteriori lingue, per poter permettere a tutti di muoversi con facilità tra le funzioni dell’App, è apparso ovviamente un requisito fondamentale.

Multilingue: perché MyNet parla la lingua preferita

La novità è stata ampiamente apprezzata dalle aziende con sedi estere ma il multilingue si è rivelato un vero valore aggiunto per tutti. Ha incontrato infatti anche l’approvazione di moltissime aziende italiane con dipendenti stranieri.

Molte organizzazioni nostrane, in effetti, hanno tra il proprio personale diversi dipendenti di madrelingua diversa dall’italiano o che, in ogni caso, si trovano molto più a proprio agio con una lingua diversa. Insomma, ognuno può sfruttare appieno le funzionalità di MyNet nella propria lingua di preferenza. Il metodo di funzionamento è oltretutto semplicissimo e non richiede nessuna particolare operazione. MyNet, infatti, riconosce la lingua impostata sul cellulare o sul browser di navigazione per quanto riguarda il Back Office e si presenta perciò nella lingua di preferenza sin dal primo utilizzo. Semplice ed efficace.
All’azienda non resta che stabilire la lingua da impiegare per veicolare i contenuti e le sue comunicazioni generali ed il gioco è fatto.

Questo articolo è stato scritto da

Manuele CeschiaCEO di MyNet. Laureato in Economia e da sempre impegnato nel settore del marketing, della comunicazione e dell’organizzazione di eventi, si occupa dello sviluppo del progetto MyNet supportando il lavoro di tutti i team. Collabora con Università e Centri di formazione per condividere la sua esperienza professionale.